Esercitazioni

.

CORSO MAGISTRATURA - CORREZIONE ELABORATI

Il corsista scarica dall'area riservata del sito www.fglaw.it le tracce assegnate e ne sceglie una.

L'esercitazione si svolge in aula virtuale in cui è possibile scambiare idee e confrontarsi con altri corsisti partecipanti e con il docente come se si fosse in sala.

Il tema deve essere redatto su foglio protocollo fincato.

Alla scadenza del termine per l'esecitazione, l'elaborato deve essere scansionato formando un UNICO FILE, da nominarsi con il proprio COGNOME e NOME, USER (assegnato automaticamente dal sistema al momento dell'accesso all'area riservata e visibile, nella barra degli indirizzi - esempio http://www.fglaw.it/user/4, al momento di ogni accesso), identificando il NUMERO DI PROVA secondo il calendario del corso (es. "ESPOSITO MARIO USER 4 MAG5" – N.B. MAG5 è la quinta esercitazione prevista dal corso essendo irrilevante che, magari, possa essere la prima effettuata dal corsista) ed invia a consegnaelaboraticorsomag@fglaw.it.

Gli elaborati spediti spezzettati in tanti files quante sono le pagine del proprio elaborato oppure redatti su file word ovvero in altra forma diversa da quella indicata non verranno considerati nè corretti senza avviso alcuno.

Si devono necessariamente usare fogli con fincatura poiché nella scansione potrebbero essere tagliati i margini.

La correzione degli elaborati avviene con gli stessi criteri utilizzati dalle commissioni di concorso.

Accanto al classico voto numero il docente formula anche un giudizio personalizzato con eventuali suggerimenti migliorativi.